edera e cellulite
 | 

Edera e cellulite

Edera e cellulite: un grande alleato naturale

Lo sapevi che il binomio edera e cellulite è uno dei migliori quando si cerca una crema adatta al benessere delle proprie gambe?

Perché l’edera e la cellulite sono nemiche per natura?

L’edera è una delle piante rampicanti più comuni dei nostri boschi, con le sue foglie verdi che si possono notare spesso quando si va a fare una passeggiata. E proprio dalle foglie che vengono estratte tutte le sostanze necessarie per combattere la cellulite. Spesso infatti compare tra gli ingredienti di creme per contrastare questo inestetismo fastidioso, ma anche molto comune.

Ma perché edera e cellulite sono un binomio così conosciuto nel mondo della cosmesi naturale? L’estratto delle foglie di questa pianta contiene saponine oltre ad avere altre proprietà. Le saponine, grazie alle loro particolari proprietà chimico fisiche, sono degli ottimi veicolanti per trascinare i principi attivi delle creme in profondità nel derma. Non solo, l’edera ha anche principi naturali che aiutano a migliorare la circolazione, e questo, abbinato ad altre piante specifiche, permette di dar vita a prodotti anticellulite in grado di fare veramente la differenza.

che crema usare dopo la depilazione Crema anticellulite prima o dopo lo sport Crema anticellulite efficace

Combattere la cellulite: creme, natura, buone abitudini

La cellulite, come abbiamo detto, è un problema con cui la maggior parte delle persone si trova a dover convivere. Questo però non significa che non si possa fare nulla al riguardo. Se per le tipologie più gravi può essere necessario l’intervento di un esperto, e spesso sono legate ad altri problemi, a livelli normali si tratta di qualcosa di gestibile..

  • Una volta al giorno utilizza una crema specifica, come quella anticellulite con estratti vegetali di Lunezia, che ha all’interno l’estratto di edera; massaggiandola accuratamente partendo dal basso verso l’alto per stimolare la circolazione. Scegli prodotti di origine naturale, che possano essere efficaci ma delicati sul corpo e sulla pelle. In questo modo eviterai di rischiare di trovarti con le gambe secche o la pelle troppo sensibile.
  • Non ignorare quello che mangi: dolci, alcolici, cibi fritti, sono tutte cose da evitare se possibile. Non significa fare una vita di privazioni, ma provare a bilanciare la gola con l’attenzione.
  • Cammina. L’estratto di edera e la cellulite non vanno d’accordo, ma per avere risultati migliori, costanti, e più rapidi, l’attività fisica è sicuramente una grande alleata. Non è necessario fare tanto sport, basta camminare mezz’ora tutti i giorni e renderla un’abitudine.

Combatti la cellulite con pazienza

La prima cosa da ricordare è che, come per tutto, non basta seguire una buona routine per qualche giorno. Ci vuole pazienza e per vedere i risultati servirà del tempo, minimo alcuni mesi. Più sarai costate, più facile sarà vedere dei progressi, ma puoi anche iniziare lentamente, magari solo cominciato a comprare la crema giusta da mettere la sera e facendo una passeggiata nel fine settimana.

Un altro buon modo per riuscire è, una volta ogni tanto, concedersi una coccola in più. Per esempio, una volta ogni qualche giorno quando hai tempo, prenditi un pomeriggio per te e la cura del tuo corpo. Fai un scrub e poi applica la crema con estratti di edera, e la cellulite inizierà a fuggire! Usa anche altri cosmetici. Soprattutto se fai lavori dove stai tanto in piedi, un gel rinfrescante per le gambe non solo aiuterà a sentirsi più sollevate, ma migliorerà la circolazione, combattendo la cellulite.

Ricorda, soprattutto: la cellulite è un inestetismo comune, che su alcune persone è più evidente che su altre. La cosa più importante è che tu ti senta bene con te stessa.

Articoli simili

Lascia un commento