miele di castagno benefici Miele di Castagno miele di castagno proprietà terapeutiche
 | 

Miele di Castagno

Gusto deciso, aroma particolare, corposità e note non esattamente per tutti i palati: fra i prodotti dell’alveare, il miele di castagno è quello che si differenzia di più per origine, sentori e proprietà rispetto ai suoi omologhi.

Il miele di Castagno suona uno spartito a parte nel grande “conservatorio” dei prodotti apistici, non è un miele qualsiasi e mai lo sarà a prescindere dai vari fattori che partecipano alla sua realizzazione. È una prelibatezza che si fa riconoscere per il colore scuro, lo spiccato sapore amarognolo e le sue proprietà tali da renderlo una perfetta panacea di benefici a vantaggio dell’organismo.

Merito del nettare floreale che ha origine dal castagno, un albero longevo e imponente le cui infiorescenze tripudiano nel periodo giugno-luglio. Una pianta sfruttata tanto adesso quanto nell’antichità per legname e semi (e cioè le castagne), insomma una fucina preziosa in ogni senso.

Le api, non proprio le ultime arrivate, ne bottinano i fiori da quando esistono e il miele che ne deriva entra nel gota delle specialità uniche della natura.

Caratteristiche e proprietà del miele di Castagno

Il miele di Castagno annovera fra i tratti distintivi un colore marrone intenso tendente al nero, con un odore acre, molto forte finanche a risultare pungente. Chi lo acquista sa bene che la dolcezza non fa parte delle sue caratteristiche.  Di consistenza piuttosto liquida, raramente cristallizza essendo carico di fruttosio in quantità nettamente superiore rispetto al glucosio. 

veleno-d-api

Benefici

In quanto a benefici, il miele di Castagno tiene fede a ciò che ci si aspetta dalla sua categoria. Partiamo dall’assunto che l’azione antiossidante di un prodotto del genere aumenta in proporzione alla scurezza del colore. Va da sé il bagaglio di proprietà:

  • effetto antiossidante grazie alla ricchezza di flavonoidi epolifenoli
  • altamente nutriente in virtù dei tanti sali minerali contenuti, alla concentrazione di polline e di proteine che ne fanno una fonte di energia indicata soprattutto per bambini, anziani e sportivi
  • azioni antiinfiammatoria e antibatterica che prevengono l’insorgere di infezioni intervenendo nel mitigare ulcere, patologie respiratorie, raffreddori e influenze.
  • azione antispasmodica
miele-di-castagno

Il miele di Castagno biologico di Lunezia

Il miele di Castagno biologico di Lunezia rappresenta una piacevole variante del classico alimento che siamo abituati a consumare. Questo perché le api si trovano a bottinare molteplici infiorescenze conviventi in un unico ambiente incontaminato, quello della Lunigiana (tra Liguria e Toscana), dando così vita a un prodotto le cui note amare appaiono molto meno accentuate se confrontate ad esempio con quelle del canonico miele di Castagno piemontese. Risalta allora un colore ambrato dai riflessi rossi, un aroma intenso che si traduce in un gusto non eccessivamente aggressivo. Un miele top le cui qualità e particolarità sono valse il premio dell’Accademia Italiana della Cucina.

Abbinarlo in tavola

Facile trovare i giusti abbinamenti per un prodotto così versatile e poco inflazionato come il miele di Castagno, ideale per dare nerbo ai formaggi freschi come ricotta o pecorino, oppure su carni di carattere, su tutte la selvaggina. Un cucchiaino sui dolci o sui gelati dà straordinario equilibrio al dessert. Fantastico per aromatizzare le grappe, specialmente se fatte in casa.

Articoli simili

Lascia un commento