maschera capelli rovinati fai da te
 | 

Maschera capelli rovinati fai da te

Maschera per capelli secchi e rovinati fai da te

Una maschera capelli rovinati fai da te, creata da noi per voi con ingredienti facili da reperire ed efficaci principi attivi.  Questa maschera è ideale quando abbiamo i capelli sfibrati e deboli, magari dopo qualche giorno al mare o in piscina, in inverno quando sono troppo sotto al cappello e ogni volta che vogliamo avere i capelli lucenti e forti. 

Vediamo insieme tutti i passaggi e soprattutto come e quando applicare questo trattamento altamente nutriente.

Maschera capelli rovinati fai da te Come far crescere i capelli

Maschera capelli rovinati fai da te, ingredienti e procedimento

Ti servono pochi semplici ingredienti per questa ottima maschera per capelli fai da te, scegli sempre le materie prime più naturali possibili e avrai dei risultati sorprendenti.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di polvere di hennè neutra, se invece volete anche dare delle sfumature colorate ai vostri capelli potete utilizzare l’hennè colorante.
  • 2 cucchiai di miele di castagno biologico Lunezia, per dare nutrimento ed idratazione in modo naturale al capello,
  • 4 cucchiai di latte tiepido.

Procedimento:

  • Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola, possibilmente di vetro, e con un cucchiaio andare a mescolare fino a formare una crema uniforme. 
  • Munirsi di un asciugamano sul collo e applicare su tutta la lunghezza dei capelli, facendo attenzione che sia tutto coperto dalle punte alla cute, soprattutto se si utilizza hennè con colorazione.
  • Prendere della pellicola trasparente e applicarla per proteggere tutta la testa, tenere questa maschera dai 45 ai 60 minuti.
  • Dopo l’attesa andare a sciacquare la testa con uno shampoo come il nostro shampoo al Miele e olio di mandorle Lunezia che è perfetto per andare a detergere senza aggredire ed eliminare gli effetti del trattamento appena realizzato.

Sentirete i capelli setosi e morbidi, a questo punto non vi resta che procedere alla vostra normale piega, cercando di non andare a scaldare troppo il capello, che potrebbe sfibrarlo ed appesantirlo.

Maschera capelli rovinati fai da te Come eliminare le rughe dal mento

Nutrire i capelli per averli sempre curati

Una valida alternativa alla maschera per capelli fai da te, che è anche possibile abbinare a quella appena descritta andando a creare un’ottima sinergia è la nostra Maschera Capelli nutriente con Ginseng, una vera e propria sferzata di energia per i capelli.

maschera-capelli-nutriente

Non importa che tipo di capelli una persona possa avere, la nostra maschera nasce per non ingrassare, appesantire i capelli; quindi, anche chi ha dei problemi di forfora e sebo può comunque nutrire il cuoio capelluto ed evitare il formarsi di doppie punte con la maschera nutriente. Il segreto è quello di evitare di mettere sotto stress i capelli con fonti di calore eccessivo, di ricordarsi di curare nel quotidiano con gesti di attenzione per la nostra chioma.

Maschera capelli rovinati fai da te skincare passaggi Miglior shampoo capelli grassi

Il consiglio della maschera fai da te è quella di effettuarla due volte al mese, così potremo avere sempre nutrimento e corretta colorazione dei capelli, mentre la nostra maschera capelli Lunezia almeno una volta a settimana, così da rendere la chioma folta e perfetta.

Articoli correlati a maschera per capelli secchi e rovinati fai da te:

Articoli simili

Lascia un commento