Phenethyl Alcohol INCI

Guardando la lista ingredienti di un prodotto cosmetico, la cosiddetta INCI, è possibile trovare l’ingrediente phenethyl alcohol (cioè alcol feniletilico). Che cos’è questa sostanza? A cosa serve in cosmetica e nella cura della persona? Andiamo subito a rispondere a queste domande nel nostro articolo.

Phenethyl Alcohol: che cos’è 

Il Phenethyl Alcohol è una sostanza naturale liquida incolore e leggermente viscosa; questo alcol viene prodotto da microrganismi, piante, fiori e anche da alcuni animali. È una sostanza biocompatibile. In cosmesi si utilizza solo quello estratto da piante e fiori. Chimicamente è un alcol primario e fa parte del gruppo dei benzeni. 

Oltre che nei prodotti cosmetici, l’alcol feniletilico si utilizza anche per gli alimenti e per le bevande alcoliche come vino e birra poiché è una sostanza protettiva che previene o ritarda la crescita batterica. Una precisazione importante, di solito la parola alcool viene associata all’alcool etilico ma in chimica la parola alcool invece comprende un’ampia gamma di composti.

 Phenethyl Alcohol INCI Decyl Glucoside

Phenethyl Alcohol: il suo utilizzo in cosmetica

Fra i prodotti in commercio, il make-up per occhi è la destinazione principale dell’alcol feniletilico, infatti è molto presente nel mascara per gli occhi ma in generale presenta una discreta presenza anche nel trucco in generale e nelle lozioni struccanti. Per quanto riguarda la cosmesi è presente soprattutto nelle creme viso anti-invecchiamento nei sieri giorno anti-invecchiamento e nel make-up.

Il suo utilizzo principale in cosmesi è la profumazione di un prodotto oppure è utile per ridurre o inibire l’odore o il sapore di base del prodotto; infatti è conosciuto come sostanza aromatica ed ha un piacevole aroma floreale.

Questa capacità aromatica è dovuta al fatto che il Phenethyl Alcohol inci viene principalmente estratto dagli oli essenziali contenuti nei fiori e nelle foglie di alcune delle piante. I fiori in natura che contengono alte percentuali di questo ingrediente sono la rosa, il garofano e il giacinto. Molto presente anche nei fiori d’arancio e nella menta piperita. 

Altro utilizzo è quello protettivo, infatti questa sostanza previene o ritarda la crescita batterica e protegge quindi i cosmetici e i prodotti per la cura personale dal deterioramento; ed uno dei conservanti più impiegati in cosmetica.

Grazie alle sue eccellenti proprietà antimicrobiche, l’alcol feniletilico è usato nei cosmetici come conservante per ridurre l’uso tradizionale di conservanti chimici. Contrariamente ai conservanti chimici che richiedono un pH basso per un’azione ottimale, l’alcol fenil etilico è indipendente dal pH. Questo alcool è capace di conservare integro il prodotto fino a 24 mesi, ovviamente sempre che il prodotto venga conservato in condizioni adeguate (per esempio lontano dai raggi solari).

Per questa sua proprietà conservante viene soprattutto utilizzato nei disinfettanti per mani, nei dischetti struccanti e nei deodoranti spray oppure stick. Il suo utilizzo aromatico si ritrova in: shampoo e bagnoschiuma, creme e lozioni, salviettine detergenti, disinfettanti, profumi, deodoranti e acqua di colonia. Compatibile con prodotti per la cura di labbra e zona perioculare, igiene orale e cura del bambino. Il suo uso è solo topico sulla pelle, non va mai ingerito. 

Glicerolo Phenethyl Alcohol INCI

È una sostanza sicura? 

L’utilizzo del Phenethyl alcohol inci in cosmesi e nei prodotti per la cura della persona è sicuro fino ad un massimo dell’1%. Superata questa percentuale potrebbe dare problemi di allergia e irritazione alle pelle soprattutto al livello degli occhi. 

Nei prodotti cosmetici non si trova mai comunque una percentuale più alta di questa indicata dalla normativa europea sui cosmetici. È un ingrediente ammesso dai principali enti di certificazione e utilizzabile quindi nei prodotti cosmetici e nei prodotti per la cura e la pulizia della persona. Inoltre l’ Alcol Feniletilico è ammesso dai maggiori certificatori ecologici europei e mondiali.

Articoli correlati a Phenethyl alcohol inci

Lascia un commento