Integratori per stanchezza

Avverti un senso di stanchezza fisica e mentale? Hai già provato gli integratori per stanchezza?

I ritmi lavorativi, la routine, lo stress ed i cambi di stagione ci lasciano sempre addosso una sensazione di malessere e spossatezza. Molto spesso ci possono venire in aiuto degli integratori, specie quando la nostra alimentazione non è molto varia o quando ci sono altri problemi di mezzo.

Stiamo parlando delle famose vitamine e sali minerali, magnesio e potassio, che molto spesso ci vengono suggeriti in caso di eccessiva stanchezza. Oggi parliamo proprio di questi integratori, di come agiscono, che benefici comportano, cosa contengono e via dicendo.

Integratori per stanchezza: i migliori 6 su amazon:

Ecco una breve lista dei migliori integratori stanchezza acquistabili su amazon da scegliere a seconda del tipo di stanchezza, se mentale o fisico:

  1. Mag Ricarica – Integratore Alimentare Contro la Stanchezza fisica e mentale con magnesio e vitamina B6
  2. Supradyn Ricarica contro Stanchezza fisica e mentale con con Vitamina A, B, C, D, E, K, Minerali e Coenzima Q10
  3. Vitamaze – vitamina B Complex con B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, B12
  4. Polase Plus Magnesio e Potassio, Integratore Contro Stanchezza
  5. Multicentrum -Stanchezza e Affaticamento
  6. Mag Stress Resist – per lo stress mentale

Vediamo quindi le cause della stanchezza e come scegliere l’integratore che fa per te.

integratori stanchezza
Il giusto integratore stanchezza ti aiuta ad essere più vitale

Quali sono le principali cause della stanchezza?

Prima di assumere integratori per stanchezza, sarebbe utile individuare da che cosa è causato il senso di spossatezza:

  • Ad esempio molte persone soffrono del cambio di stagione, ed in questo periodo si sentono più stanche, a causa degli sbalzi di temperatura, della variazione fra ore di luce ed ore di buio ma anche dal cambio dell’ora.
  • Alcune persone accusano stanchezza a causa dei ritmi incalzanti del lavoro e dello stress.
  • La spossatezza può anche presentarsi a seguito di disturbi fisici, quali celiachia, anemia, ipotiroidismo ma anche in seguito ad ansia e depressione.
  • La stanchezza può manifestarsi con sonnolenza, debolezza muscolare, ma anche con difficoltà di concentrazione, insonnia e difficoltà nel ricordare le cose.
  • Dopo aver cercato di individuare la causa della spossatezza andiamo a vedere come scegliere gli integratori stanchezza.

Scegliere il miglior integratore per stanchezza

In commercio esistono tanti integratori per stanchezza, scegliere il prodotto giusto è molto importante ma non è tanto semplice. In primis però diremo che prima di assumere un qualsiasi integratore, sarebbe opportuno parlare con il medico, soprattutto se si soffre di qualche allergia o di qualche disturbo.

Vediamo dunque cosa contengono questi integratori e quali vanno bene per cosa:

  • Se si soffre ad esempio di un’astenia psicofisica sarebbe utile assumere un integratore a base di Vitamina B6 e B12 da combinare con un integratore a base di magnesio che aiuta tantissimo contro lo stress e la stanchezza mentale.
  • Se la spossatezza è dovuta ad un problema di nervi, sarebbe ideale assumere un integratore a base di melissa e passiflora, o anche di lavanda, per ritrovare la calma e la serenità.
  • Durante il cambio di stagione possono essere utili integratori a base di ginseng o guaranà, aiutano tantissimo a ripristinare l’energia e combattere lo stress. Il guaranà in particolare viene indicato contro le tensioni psicologiche mentre il ginseng è uno stimolante psicofisico.
  • Fra gli integratori in commercio ne troviamo anche a base di carnitina e caffeina, il primo sarebbe meglio assumerlo dietro il consulto medico, mentre il secondo non è adatto a tutti in quanto la caffeina può comportare insonnia, disturbi ai nervi etc.
  • Contro l’affaticamento è consigliata anche la pappa reale che è ricca di vitamine, ovviamente è importante scegliere quella prodotta in Italia da apicoltori Biologici.
  • Se la stanchezza è dovuto alla mancanza di sonno è utile utilizzare integratori a base di melatonina per aiutarti a dormire meglio.

integratori per stanchezza: benefici

Vediamo quindi tutti i benefici nell’uso corretto degli integratori stanchezza:

  • Fra i principali benefici degli integratori per stanchezza abbiamo che questi apportano il giusto contributo di vitamine o nutrienti che ci occorrono in quella situazione.
  • Aiutano a migliorare l’umore e la resistenza fisica
  • Aiutano a ripristinare l’energia e combattere gli effetti negativi dello stress.
  • Alcuni integratori aiutano anche a migliorare il sonno ed a contrastare l’ansia.

C’è da dire che gli integratori aiutano ma non si può contare solo su di loro. Ovviamente poi vanno utilizzati in maniera corretta evitando il fai da te ma facendosi sempre consigliare da un medico. A volte si può peggiorare la situazione esagerando e prendendo troppi integratori, è meglio quindi farsi consigliare.

integratori per stanchezza
Cerca di prendere del tempo per te senza cellulare

Buone abitudini oltre a integratori stanchezza

Importante imparare a non affidarsi solo a integratori stanchezza ma anche cercare di seguire uno stile di vita sano. Un ruolo fondamentale lo gioca l’alimentazione, che dovrebbe sempre essere varia ed equilibrata. Gli alimenti alleati contro la stanchezza sono: il fegato bovino, i frutti di mare, la frutta secca, le uova, i broccoli, i peperoni ed il pesce azzurro.

È altresì importante dormire il giusto, perché un cattivo riposo ci fa poi affrontare male la giornata e ci fa sentire ancora più stanchi.

Da non dimenticare l’attività fisica che è fondamentale contro lo stress ed è alleata del buon riposo.

Per altri consigli su benessere e bellezza segui il nostro Blog di Lunezia.

integratori per stanchezza
Integratore completo contro la Stanchezza 20 € Amazon

Articoli correlati a integratori stanchezza:

Lascia un commento