Ethylhexylglycerin

Leggendo l’INCI, la sigla che indica la lista degli ingredienti di un prodotto cosmetico, hai trovato l’ingrediente Ethylhexylglycerin e non sai cosa sia e quale sia la sua funzione. 

Ti basta leggere questo articolo dove ti descriveremo questa sostanza e il perché essa viene utilizzata in cosmetica e quali sono le sue funzioni.

Ethylhexylglycerin: che cos’è

Il nome Ethylhexylglycerin indica l‘ingrediente etilesilglicerina che è una sostanza a base di glicerina. Chimicamente questa sostanza è un alchil gliceril etere, esattamente etere glicerico dell’alcol 2-etilesilico.

La etilesilglicerina viene ricavata dai cereali oppure dai vegetali, è una sostanza liquida trasparente poco solubile in acqua, ma discretamente miscibile con alcol, glicoli. 

Ethylhexylglycerin Acmella oleracea extract

Etilesilglicerina: i suoi utilizzi in cosmetica

La etilesilglicerina viene utilizzata in cosmetica come umettante emolliente, migliora la sensazione cutanea delle formulazioni cosmetiche. Inoltre è utilizzata anche  nella produzione dei deodoranti come ingrediente attivo, inibisce la crescita e la moltiplicazione dei batteri che causano cattivi odori, senza intaccare la flora cutanea. 

Le sue due grandi funzioni in un prodotto cosmetico sono:

  • Deodorante: Riduce o maschera gli odori sgradevoli del corpo
  • Agente di cura della pelle: Mantiene la pelle in buone condizioni

La etilesilglicerina può essere utilizzata in diversi prodotti cosmetici, come per: prodotti per il bagno, prodotti per il corpo e per le mani, prodotti per la pulizia, deodoranti, trucco per gli occhi, fondotinta, prodotti per la cura dei capelli e prodotti abbronzanti.

Il suo uso in cosmetica è legato anche alle sue caratteristiche antimicrobiche (soprattutto contro i batteri Gram Positivi).  Questa sostanza viene utilizzata anche come conservante in alternativa ai parabeni che sono sostanze derivate dal petrolio e quindi potenzialmente nocive per la pelle. 

Essa può migliorare notevolmente l’ampio spettro di molti conservanti tradizionali, questo ingrediente riduce la tensione superficiale delle pareti cellulari microbiche e riduce l’attività dei batteri per rendere il sistema antisettico più efficace e veloce. Serve come tensioattivo e esaltatore del conservante e funge da conservante sicuro in quantità minime. È un comprovato ingrediente potenziatore conservativo.

Spesso viene utilizzata con il fenossietanolo, un alcol aromatico, a garanzia di un ampio spettro di efficacia antimicrobica. Questa composizione viene considerata tra le più efficaci alternative al sempre maggiore numero di componenti sotto esame sia dai consumatori che dagli enti regolatori. Permette un ampio campo di impiego, anche con pH elevati, è semplice da utilizzare ed è prodotto secondo elevati standard di qualità e di sicurezza.  Ricordiamo che i conservanti vengono aggiunti ai prodotti cosmetici per proteggere i consumatori dalle infezioni e prevenire il deterioramento del prodotto.

Ethylhexylglycerin Acmella oleracea extract

L’etilesilglicerina è un ingrediente sicuro?

La etilesilglicerina viene generalmente utilizzata nei prodotti cosmetici in concentrazioni comprese tra lo 0.2 e il 3%.

È un ingrediente sicuro e biodegradabile e si rivela una valida alternativa all’uso dei parabeni. Basse dosi di questo ingrediente non causano effetti avversi e non presentano nessuna controindicazione per la pelle. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che la etilesilglicerina è un ingrediente sicuro che può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e inoltre questo ingrediente rispetta tutte le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione europea.

In presenza di utilizzo di etilesilglicerina non sono stati rilevati gravi casi di allergia da contatto e questo ingrediente cosmetico rientra nella media dei conservanti a basso contenuto allergenico, quindi può essere utilizzato senza nessun particolare problema di effetti avversi. Può essere utilizzato anche come battericida per strumenti chirurgici e articoli termolabili, sterilizzazione di cosmetici, additivi liquidi per salviettine umidificate.

Ethylhexylglycerin Acmella oleracea extract

Noi di Lunezia abbiamo utilizzato l’etilesilglicerina all’interno della nostra crema al veleno d’api notte e in molti altri prodotti, per garantire al consumatore un prodotto sicuro per la pelle ma soprattutto ipoallergenico naturale.

Articoli correlati a etilesilglicerina:

Lascia un commento