Veleno di vipera

Avrete senz’altro sentito parlare del veleno di vipera che viene impiegato nei cosmetici per le sue proprietà botox-like.

Ma si usa davvero il veleno del serpente? Vi svelo un segreto: no, si usa il Dipeptide diaminobutyroyl benzylamide diacetate ossia un veleno artificiale di vipera!

Questa sostanza dal nome terribile, viene impiegata al posto del veleno perché ne ha gli stessi effetti. Andiamo a scoprire nello specifico di cosa si tratta.

veleno di vipera
Veleno vipera – veleno artificiale di vipera

Cos’è il diaminobutyroyl benzylamide diacetate che sostituisce il veleno di vipera?

Vi sarà capitato di leggere l’INCI di un cosmetico che contiene il “veleno di vipera” ma di trovare scritto “diaminobutyroyl benzylamide diacetate”. Perchè? Che cosa è questa sostanza? Non si tratta del veleno di vipera ma solo di un peptide che si trova nel veleno di quel serpente.

Partiamo da un dato di fatto: la nostra pelle invecchia e non è un processo reversibile, al massimo lo si può rallentare. Le cause ovviamente sono l’età, ma anche le abitudini e lo stile di vita. Soprattutto negli ultimi anni, si sono compiuti grandi progressi sullo studio dei nuovi agenti antietà. In particolare sono stati messi sotto esame i peptidi che sono un gruppo di nuovi ingredienti, impiegati nella sintesi e nella degradazione del collagene.

I peptidi sono sostanze di piccole dimensioni costituite da non più di 8 aminoacidi. Fra le loro proprietà troviamo quella di influenzare l’attività cellulare, eliminare le infiammazioni, riparare le ferite e stimolare la rigenerazione cellulare. Nel caso del diaminobutyroyl benzylamide diacetate siamo di fronte ad un tripeptide, ovvero un peptide di tre amminoacidi, che fa parte dei peptidi biomimetici ossia quelli che mimano l’azione delle proteine. In particolare questo peptide fa anche parte della gamma dei “modulatori dell’espressione dei neurotrasmettori. Cosa significa? Ovvero svolge delle interazioni biochimiche diminuendo la capacità dei muscoli di contrarsi.

Il diaminobutyroyl benzylamide diacetate ha un peso molecolare inferiore a 500 Da, questa informazione ci rivela che è talmente piccolo da penetrare con facilità la pelle. Fa parte, come sopra detto dei peptidi “Botox-like” che agiscono sulle rughe d’espressione, ovvero quelle causate dai movimenti facciali.

veleno di vipera
Veleno vipera – veleno artificiale di vipera

Quali sono gli effetti sulle rughe del veleno di vipera?

Come dicevamo non si usa davvero il veleno di vipera nei cosmetici, ovvero il veleno del crotalo di Wagler (Tropidolaemus wagleri o Vipera del Tempio), ma un suo peptide biomimetico, il diaminobutyroyl benzylamide diacetate, che ha un effetto botox, ma lascia libertà di espressione al viso, non è tossico ed è reversibile. Questo tripeptide ha, nello specifico, la capacità di inibire il rilascio dei recettori dell’acetilcolina. L’effetto è immediato ed è duraturo. Gli studi hanno dimostrato che i risultati sono visibili già dopo 28 giorni di trattamento.

Ecco dunque i benefici e le proprietà del diaminobutyroyl benzylamide diacetate:

  • contrasta la formazione delle rughe d’espressione
  • leviga la superficie della pelle;
  • diminuisce la profondità delle rughe

È stato condotto uno studio su un gruppo di 30 volontari suddivisi in due gruppi da 15 persone di età compresa fra i 40 e i 60 anni. Al primo gruppo per 28 giorni è stata applicata una crema, due volte al giorno, contenente 4% di Veleno di Vipera Flower Tales; al secondo gruppo è stato applicato un placebo. Al termine del test è stato osservato che:

  • l’80% dei volontari del primo gruppo ha rilevato una pelle visibilmente più levigata;
  • al 73% dei volontari è stata misurata una riduzione media del 15% della profondità delle rughe;
  • il gruppo a cui è stato somministrato il placebo non ha rilevato nessun cambiamento.
veleno di vipera rituali di bellezza storia della bellezza
Veleno vipera – veleno artificiale di vipera

Dove si trova il veleno di vipera?

Il veleno di vipera, o Dipeptide Diaminobutyroyl Benzylamide Diacetate, si trova nel cosmetici e viene utilizzato per il suo effetto tensore o lifting naturale al 0.12%, nei sieri giorno anti-invecchiamento al 3,27% e nelle creme viso antiage al 1,8%. Questi cosmetici sono consigliati a chi ha una pelle poco tonica, molto rilassata, a chi ha una pelle matura e soprattutto a chi ha rughe d’espressione molto marcate.

Un cosmetico con all’interno il veleno artificiale di vipera è la crema al veleno d’api notte Lunezia Cosmetics, una crema ricca di principi attivi in grado di contrastare le rughe tra cui anche il veleno di vipera sopra citato!

rughe della marionetta rimedi Migliori creme antirughe Come ringiovanire il viso senza bisturi pelle secca rimedi - rimedi pelle secca migliore crema antirughe 50 anni diventa rivenditore skincare creme al veleno d'api Le migliori creme viso dopo i 60 anni
Crema al veleno notte Lunezia Cosmetics

Articoli correlati a veleno artificiale di vipera:

Lascia un commento