come togliere le prime rughe dal viso radicali liberi

Prime rughe: come prevenirle e ridurle

Parliamo di un argomento che spesso spaventa la popolazione femminile: le prime rughe.

Un inestetismo della pelle che preoccupa sempre più spesso anche la popolazione maschile e che è indice di invecchiamento. Un processo fisiologico che comporta graduali e a volte profonde modificazioni della pelle e del volto. Vediamo quali sono le prime zone colpite e quali sono le conseguenze più visibili.

Prime rughe

Prime rughe: sinonimo del tempo che passa

Lo abbiamo detto: le prime rughe rappresentano il passare del tempo. Ricordano che non siamo eterni e che il nostro corpo, in particolare la nostra pelle, tende ad invecchiare.

Tra le conseguenze dell’arrivo di questi primi segni dell’età che corre ci sono la formazione di solchi più o meno profondi sul volto e la perdita di tonicità ed elasticità del tono cutaneo un po’ in tutto il corpo.

Dove colpiscono le prime rughe?

Le prime rughe compaiono in primis sul viso. Questo perché si tratta di zone soggette a segnarsi, in particolare zigomi e contorno occhi.

Vi siete mai guardati allo specchio intonando le parole “Eccole là: sono arrivate le zampe di gallina?”. Quali sono le prime rughe del viso? Le zampe di gallina sono proprio le primissime rughe a spuntare fuori e a dimostrare anche agli sconosciuti che stiamo passando dai 30 ai 40.

Ci sono poi le rughe d’espressione vicino alle labbra. Le cosiddette rughe naso-labiali si fanno più marcate con il passare del tempo perché quella è una zona in costante movimento (forse parliamo troppo?); una zona in cui il tessuto cutaneo tende quindi a perdere elasticità.

Nel prossimo paragrafo vedremo come si formano le prime rughe. Quello che è bene ricordare però anzitutto è che spesso sono le nostre abitudini ad accelerare il processo di comparsa e di invecchiamento della pelle. Quando iniziano a spuntare le prime rughe? Poco prima dei 40 anni.

Prime rughe

Perché si formano le prime rughe?

In primis perché il tempo passa e l’elasticità della pelle peggiora. Si tratta di un processo naturale che può essere contrastato con i prodotti giusti (uno tra tutti l’acido ialuronico). Non solo. Anche le giuste abitudini, prendersi costantemente cura del proprio viso e del proprio corpo possono aiutare a rallentare l’arrivo delle prime rughe.

Infatti, è scientificamente provato che ci sono alcuni comportamenti scorretti che fanno sì che le rughe si presentino già dopo i 25 anni di età. Uno tra tutti esporsi scorrettamente ai raggi UV.

Prendere il sole senza protezione, o ancora essere continuamente sotto la lampada abbronzante artificiale, porta la pelle a macchiarsi. Si creano inoltre quelli che vengono definiti microsolchi da foto-invecchiamento cutaneo.

Se ci tenete alla vostra pelle (e rimanere costantemente giovanili nell’aspetto) fate attenzione a come vi comportate nei confronti del vostro viso e del vostro corpo.

come togliere le prime rughe dal viso

Come togliere le prime rughe dal viso?

Cosa fare quindi se ci accorgiamo che stanno comparendo le prime rughe? Il nostro primo consiglio è mangiare sano: evitare alcoolici e alimenti infiammanti (ad esempio, la cioccolata) o altri tipi di allergeni (ad esempio alimenti che contengono lattosio o glutine).

Anche se non siete mai stati intolleranti, con l’invecchiare il corpo diventa più sensibile all’assunzione di alcuni alimenti. Prendersi cura della propria dieta quotidiana, svolgendo anche tanta attività fisica vedrete che farà la differenza.

A questo punto date un aiutino alla natura e alle pratiche di vita sana: scegliete prodotti che possano essere efficaci sul riempimento dei solchi che poi si trasformeranno in rughe. Già dai 25 anni infatti è consigliato iniziare una skincare routine con creme che rimpolpino la pelle che va ad assottigliarsi.

k beauty RINGIOVANIRE VISO skincare prime rughe

Prime rughe: Protezione solare e Trucco di qualità

Scegliete di applicare sempre, ogni mattina una protezione solare 30+ sul viso, sotto al vostro trucco abitutale. In questo modo le prime rughe verranno attenuate e risulteranno quasi impercettibili.

Se amate truccarvi, scegliete sempre prodotti di qualità, combinati tra loro. Non mischiate troppi prodotti ma soprattutto non scegliete un prodotto in base al suo costo: affidatevi agli esperti e assicuratevi che le componenti del cosmetico non possano irritare in alcun modo la vostra pelle.

pelle del viso secca crema viso 2023 Skincare prima del trucco pelle secca rimedi - rimedi pelle secca Qual è il più potente antirughe Crema doposole viso - crema viso doposole Quali sono le migliori creme per il viso Migliore crema viso antirughe 40 anni Ringiovanire il viso Qual è il più potente antirughe naturale migliore crema viso estate crema viso antirughe

Creme viso per le prime rughe

Una corretta beauty routine mattina e sera può fare una grande differenza per prevenire o rallentare l’apparizione delle prime rughe.

Che crema usare per le prime rughe? Le creme viso Lunezia sono consigliate proprio sulle prime rughe perchè prevengono e riducono le rughe grazie al veleno d’api al loro interno.

La tua routine del mattino dovrebbe iniziare con una detersione del viso, per rimuovere le impurità accumulate durante la notte; dopo la detersione applicare un siero e una crema idratante come la crema viso Lunezia per il giorno che continente veleno d’api, miele e molti alti ingredienti innovativi che aiutano a idratare e nutrire la pelle, mantenendola elastica e combattendo l’insorgenza delle prime rughe.

La sera pulite bene il viso e applicate una buona crema idratante notte. Quando superate i 30 iniziate a pensare di massaggiare il viso con un rullo di giada per rendere il tessuto più elastico. Noi ti consigliamo la crema notte Lunezia che contiene veleno d’api, miele, retinolo, acmella, acido ialuronico e molti alti ingredienti che aiutano a stimolare la produzione di collagene, un componente chiave per mantenere la pelle giovane ed elastica.

amore di donna profumo lunezia

Articoli correlati a prime rughe:

Articoli simili