Facial lift 5 modi per sembrare più giovani

Facial lift cos’è e a cosa serve

Cos’è il facial lift? Quando si parla di facial lift si intende un massaggio del viso volto a creare un effetto lifting del volto. Per praticare questo massaggio vi consigliamo di rivolgervi ad un esperto facialist. Se però siete interessati all’argomento e volete provare con il self-massage abbiamo alcuni consigli da darvi.

Face lift: 5 minuti al mattino…

Iniziamo il nostro articolo con una piccola riflessione. Ognuno di noi ha i propri impegni, ma di sicuro ha a disposizione cinque minuti al mattino per dedicarsi alla cura del proprio viso. Per questo motivo come sempre consigliamo di iniziare con una skincare mattutina – ma anche serale – per mantenere il proprio viso sempre giovane, fresco e tonico.

All’interno di questa skincare potreste pensare di inserire un self-massage per un facial lift con i fiocchi. Vi basterà conoscere i movimenti base di questo tipo di auto massaggio ed iniziare a praticarlo quando stendete la crema idratante prima del vostro make-up quotidiano.

Perché provare il facial lift?

Questo auto massaggio di cui stiamo parlando a moltissimi benefici. Il primo è che potete farlo da soli in autonomia e quindi è gratis. Vi costerà soltanto in costanza, perché affinché si vedano gli effetti in poco tempo, il facial lift ha bisogno di una pratica giornaliera.

Se invece avete fretta di scoprire come rispondono i muscoli della vostra pelle a questo trattamento vi consigliamo di affidarvi ad un esperto facialist che vi mostrerà come stimolare la circolazione e drenare il sistema linfatico.

V-Face Massaggiatore Modellante
V-Face Massaggiatore Modellante alternativa al massaggio manuale

Grazie alla professionalità di questi esperti di bellezza avrete subito un viso meno gonfio, pulito e fresco. Allontanerebbe te la stanchezza e scaccerete le tossine che si depositano nell’epidermide del viso.

Non solo: lavorerete sui muscoli facciali e li aiuterete a rassodarsi e tonificarsi dando nuova forma all’ovale del viso.

Facial lift

Quando praticare il facial lift?

Se siete ancora dell’idea di provare da soli, ma soprattutto siete armati di costanza e pazienza, il nostro consiglio è di praticare l’auto massaggio per il facial lift al mattino.

Vi svegliate, vi sciacquate il viso e poi praticate il self-massage applicando la vostra crema viso di ogni giorno (se non ne avete una vi consigliamo di trovare quella più adatta a voi perché applicarla ogni giorno, fa la differenza).

Facial lift

Creme viso al veleno d’api

Se vi state chiedendo se questo tipo di massaggio possa essere fatto anche “a secco”, la risposta è “meglio di no”. Infatti, è sempre consigliato applicare un prodotto che faciliti lo scorrimento dei movimenti del massaggio.

Come creme viso vi consigliamo di utilizzare delle creme antirughe come quelle al veleno d’api di Lunezia, ricche di principi attivi perfetti per tonificare la pelle.

Il calore aiuterà il massaggio ad essere più efficace e vi mostrerà in tempi brevi i risultati.

Come si muove un facialist?

Se volete fare un buon lavoro prendete esempio da come svolgono il loro lavoro gli esperti facialist. Questo perché, anche se non esiste un protocollo fisso, la differenza la fa la manualità che questi professionisti del beauty acquisiscono con la pratica costante.

Dovrete essere meticolosi e dare il tempo alle vostre mani di acquisire i movimenti giusti. Ogni movimento dovrà durare all’incirca un paio di minuti e la pressione dovrà essere decisa e costante. Ricordatevi di non essere troppo intensi nel massaggiare la pelle del vostro viso, ma visto che state effettuando un trattamento liftante dovrete calibrare ogni vostra mossa.

Facial lift

Le mosse del facial lift

Ed eccoci arrivati alla parte pratica:

  • Iniziate stimolando il sistema linfatico, disegnando dei piccoli cerchi concentrici sul lato del collo. I movimenti dovranno andare dalla gola all’orecchio e dovranno essere svolti dal basso verso l’alto.
  • Successivamente per definire la linea del profilo del viso prendete i vostri pollici puntate lì sotto il mento con le mani aperte a ventaglio.
  • A questo punto risalita dal mento verso le orecchie seguendo la linea mandibolare. Mentre gli indici scorrono sulle guance sentirete la circolazione che si riattiva delicatamente.
  • A questo punto a mani aperte e dita piatte iniziato a disegnare dei piccoli cerchi lati della bocca, cercando di spingere il muscolo della guancia verso l’alto ad ogni passaggio.
  • In questo modo andrete a ringiovanire il viso perché è proprio lì che si formano le rughe d’espressione definite anche “della marionetta” perché tirano il sorriso verso il basso.
Facial lift

Spianare il viso e sollevare le guance

Le prossime mosse di questo auto massaggio facial lift prevedono di spianare le linee verticali che si creano dalla bocca lungo le naso labiali e di sollevare le guance. Per farlo vi basterà utilizzare il vostro dito medio e risalire ai lati della bocca spingendo verso l’alto. Successivamente a nocche chiuse effettuate dei delicati Push Up spingendo dal centro delle guance verso l’alto dello zigomo.

Sì invece il vostro obiettivo è liftare il profilo, aprite le mani e utilizzate il palmo per scorrere dal mento alla tempia verso l’alto alternando le mani in un movimento continuo e veloce.

Facial lift

Concludi il massaggio…

Prima di concludere il vostro massaggio concentratevi sul contorno occhi alternando due movimenti. Con uno andrete a stirare le occhiaie utilizzando due dita che dal naso fanno pressione e spingono verso le orecchie seguendo la linea delle sopracciglia.

Con il secondo movimento andrete ad attenuare le rughe sottili che si formano in quella zona. Effettuate quindi un movimento a zig-zag con le dita andando a lavorare anche sull’esempio per minimizzare le “zampe di gallina” e le rughe d’espressione.

A questo punto eseguite un ultimo Push Up veloce a palmo aperto dal basso verso l’alto nel centro del viso e poi fate delle piccole pressioni con le dita ferme all’attaccatura dei capelli creando dei piccoli cerchi che andranno a scaricare le tensioni.

Facial lift Crema super idratante - Crema iperidratante, qual è la migliore? crema base trucco Crema viso al collagene: perché usarla, principi attivi da abbinare Con l’avanzare dell’età o per uno stile di vita sbagliato, compaiono inestetismi, rughe su viso e collo, la pelle perde elasticità e tonicità. Succede quando il nostro organismo produce meno collagene. La crema viso al collagene, per essere efficace (rassodare e rimpolpare la pelle), deve combinare il collagene con altri principi attivi. Questo perché il collagene è una molecola troppo grande per essere assorbita facilmente dalla pelle. Ecco perché la scelta migliore ricade su creme che contengono una serie di attivi che lavorino in sinergia con questa molecola. Crema viso al collagene: a cosa serve, perché usarla Il collagene è la proteina più abbondante nel nostro organismo, che dona alla pelle struttura e sostegno. E’ una sostanza prodotta da piccole cellule (fibroblasti), naturalmente presente nei tessuti connettivi della pelle, che la mantiene elastica, tonica, liscia e giovane. Col passare degli anni, la produzione di collagene si riduce. Dopo i 25 anni, la sua produzione naturale rallenta perdendo tonicità, elasticità, compattezza. A partire dai 50 anni la sua assenza porta alla formazione di rughe, lassità e inestetismi della pelle. A peggiorare la situazione è un cattivo stile di vita (come fumo, esposizione ai raggi UV, dieta inadeguata). Per intervenire e restituire vigore ed elasticità alla pelle del viso e del collo, serve una crema a base di collagene, che rappresenta uno degli ingredienti principali contro l’invecchiamento. Il collagene influenza l’elasticità, estendibilità e flessibilità dell’epidermide. E’ importante iniziare già all’età di 30 anni per mantenere soda ed elastica la pelle, rimpolparla, idratarla. La funzione della crema al collagene è stimolare in modo naturale l’organismo nei processi di sintesi del collagene. La crema viso a base di collagene è molto utile non solo per ridurre le rughe ma anche acne, cicatrici, smagliature e cellulite. E’ consigliata per schiarire le macchie della pelle, stimolare il sistema linfatico e la ritenzione idrica. Principi attivi da abbinare al collagene La crema al collagene applicata sulla pelle aumenta i livelli di collagene? Non esistono studi che lo dimostrino. Il collagene ha una struttura molecolare troppo grande per penetrare nella cute. Le creme viso al collagene di qualità agiscono in modo indiretto: stimolano la produzione all’interno della pelle in modo naturale. E’ un’azione dimostrata scientificamente. Innanzitutto, occorre preservare il collagene presente nella pelle usando una protezione solare ad ampio spettro: serve a prevenire la perdita di questa preziosa sostanza a causa dell’esposizione ai raggi UV. Detto questo, è importante sottolineare che il collagene va abbinato ad altri importanti principi attivi per risultare efficace al massimo: Acido ialuronico che rende elastica la pelle. Dona ai tessuti la capacità di legare e trattenere l’acqua mantenendo l’idratazione; Vitamina A (retinolo), in grado di stimolare la produzione di collagene e proteggere dai radicali liberi con effetto rimpolpante; Tocoferolo (vitamina E), utile ad aumentare la produzione di collagene; Elastina, proteina che rende la pelle elastica e in grado di sostenere pressione e movimenti, prodotta naturalmente dai fibroblasti del derma. In sintesi, le creme viso al collagene efficaci, in grado di stimolare o proteggere il collagene presente sulla pelle, necessitano di un mix di diversi attivi che abbiamo appena elencato. La scelta migliore, quindi, è la crema antirughe multi-azione che permette ad un flusso di attivi superiore di rigenerare e proteggere da rughe e segni del tempo. L’importanza di un corretto stile di vita Per il ringiovanimento del viso, una crema a base di collagene di qualità fa la differenza ma non basta. E’ necessario adottare abitudini di vita sane per rallentare la perdita di collagene. I metodi più efficaci per salvaguardare la quantità di collagene nella pelle correggendo il proprio stile di vita sono: Qualità del sonno adeguata; Dieta bilanciata; Eliminazione del fumo; Utilizzo regolare di una protezione solare evitando il più possibile l’eccessiva esposizione ai raggi UV. trattamenti corpo Come scegliere i prodotti giusti per la cura della pelle Come scegliere i prodotti giusti per la cura della pelle I segreti della skincare routine di bellezza coreana

Articoli correlati a facial lift:

Articoli simili